Comune di Montecarlo - Lucca

home | contatti | blog comunale
Comune
  Organi istituzionali
  Organigramma
  Uffici
  Albo Pretorio
  Bandi e Concorsi
  Modulistica
  Statuti e Regolamenti
  Delibere
  Determine
  Ordinanze
  Trasparenza, valutazione
e merito
  Comunicati Stampa
  Gemellaggi
  Associazioni
  Impianti Sportivi
  Numeri utili
Cultura & Turismo
  Cenni storici
  News
  Eventi
  Monumenti
  Il Teatro dei Rassicurati
  La Biblioteca
  Itinerari
  Galleria fotografica
  Come raggiungerci
Ospitalità
  Bed & Breakfast
  Agriturismo
  Affittacamere
  Case vacanze
 
Ristoranti | Pizzerie
 

Bar Pizzerie

| Bar
 
Enoteche | Circoli Privati
Città del Vino
  Il vino di Montecarlo
  La Strada del Vino
  Le fattorie
  L'olio

Il Progetto "MONTECARLESI NEL MONDO"

Montecarlesi nel Mondo - Comune di Montecarlo di Lucca
Ricostruire le radici dell'emigrazione montecarlese nel mondo. Questo l'ambizioso progetto avviato dall'Amministrazione Comunale del comune toscano in provincia di Lucca elaborato in stretta sinergia con l'associazione "Lucchesi nel Mondo" e la collaborazione del Comitato dei Gemellaggi di Montecarlo, già chiamato a curare i rapporti con le città europee gemellate di Karlstejn in Repubblica Ceca, Althen Des Paluds in Francia e Mylau in Germania.

Il progetto è stato anticipato, nelle sue linee generali, al termine dell'incontro tenutosi nel settecentesco Teatro dei Rassicurati di Montecarlo, il 17 marzo 2011 in occasione della chiusura dei festeggiamenti per il 150º anniversario dell'Unità d'Italia e si inserisce a pieno titolo nel calendario, in via di ultima definizione, delle iniziative previste per festeggiare quest'anno il 680º anniversario della fondazione di Montecarlo, avvenuta nel 1333 per volontà dell'Imperatore Carlo IV di Boemia.

Al tavolo di lavoro il Sindaco di Montecarlo Vittorio Fantozzi, l'assessore con delega ai "Montecarlesi nel Mondo" Federico Carrara, il presidente dell'Associazione Lucchesi nel Mondo Alessandro Pesi e la professoressa Piera dell'Osso presidente del Comitato dei Gemellaggi di Montecarlo cui, nell'ultimo periodo, si è unito anche Dario Donatini, direttore della nuova sezione Pescia Montecarlo dell'Istituto Storico Lucchese pronto a portare il proprio contributo.

L'idea di scrivere la storia e le geografia della migrazione montecarlese dall'Unità d'Italia ad oggi, un capitolo della storia italiana molto sentito dalla comunità, era emersa fin dal giugno 2011, in occasione di un summit a 4 dei paesi gemellati tenutosi a Montecarlo e seguito da un primo incontro con l'associazione Lucchesi nel mondo nelle sede della stessa, prevede un censimento e la successiva creazione di un apposito albo che ricostruisca le date e le tappe principali del fenomeno migratorio in un primo tempo per procedere poi ad iniziative culturali di più ampio e diretta partecipazione degli eredi e dei concittadini oggi residenti all'estero, il tutto declinato al coinvolgimento degli studenti delle scuole di Montecarlo. Un supporto a questo grande compito verrà dagli uffici comunali grazie all'opera svolta dal responsabile dell'ufficio anagrafe Rosita Pollastrini cui si affiancheranno in tutta la loro mole di dati le sedi dei Lucchesi nel mondo.

L'iniziativa si inquadra nel mandato elettorale dell'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vittorio Fantozzi che appena insediato nel 2009 ha creato l'apposita delega ai "montecarlesi nel mondo" affidata alle cure del vicesindaco Federico Carrara.

Chiunque dall'estero voglia segnalare apertamente o richiedere informazioni circa la propria origine montecarlese o quella di propri parenti può farlo contattando l'Ufficio Anagrafe al numero di telefono +39 0583.229741 alla responsabile Rosita Pollastrini o scrivere alla mail culturaeturismo@comune.montecarlo.lu.it oppure anagrafe.montecarlo@virgilio.it indicando i propri dati anagrafici o quelli dei propri parenti avviando così il censimento elaborato dal progetto.